Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2010

AD SIGNA annus III

Immagine
"Ad signa milites 2010", una rievocazione storica che rappresenta il periodo della Sardegna sotto il dominio romano.

Si potrà ammirare la ricostruzione di una fortificazione romana in legno, al cui interno prendono posto tre baracche per i soldati con gli arredi dei milites semplici e dei comandanti; un'ospedale da campo con attrezzature chirurgiche, macchine d’artiglieria, torri di controllo, fossati, equites (cavalieri) e la ricostruzione di un carro da guerra. La fortificazione è animata da figuranti e attori in costume che renderanno la vostra visita magica e suggestiva.

I bambini avranno la possibilità di provare le tattiche di battaglia degli antichi romani comandati da un vero centurione.


In un'unica storia romanzata e teatralizzata vi proporremo le vicende legate alla presenza di Claudia Atte in Sardegna.

La celebre liberta di origine greca, amata dall’imperatore Nerone fu esiliata nell’isola, dove le vennero donati dallo stesso imperatore, vastissimi latifondi i…

Polastri su Pill'è Matta & Memoriae Milites.

Immagine
Hanno detto di noi....

Un bello scritto di Marcello Polastri
http://www.sardegnasotterranea.org/index.php?option=com_content&view=article&id=139:a-pille-matta-inaugurato-il-nuovo-mueseo-archeologico-necropli&catid=1:ultime

"C'eravamo anche noi, sabato 20 Marzo, con l'amministrazione comunale di Quartucciu in occasione dell'inanugurazione del Museo archeologico di Pill’e Matta. L'evento segue di poche ore l'apertura della mostra sugli scavi archeologici effettuati nel locale sito di grande rilevanza storica: la necropoli punico-romana di Pill'e Matta. I dettagli nel servizio fotografico di Marcello Polastri che mostrerà su SKY, nel mese di aprile, questo evento ben documentato, tra interviste e reportage...
Quella di Pill'e Matta è una necropoli fortunata. Anzitutto perchè è stata salvata dall'oblio. Ma forse i suoi defunti non sono tanto contenti: gli archeologi li hanno trasferiti in un centro espositivo, portando ossa e spoglie mo…

vita da rievocatore

Immagine
Ho trovato su un noto social network questa simpatica lista.
La metto anche in questo spazio, perchè risulta essere moltoveritiera. Rende sicuramente l'idea di come sia la vita "tipo" di un rievocatore e che razza di situazioni assurde siamo spesso costretti a fronteggiare.

Divertitevi!


Sei un rievocatore SE:

...sei stato inseguito almeno una volta da una vecchia maestra elementare invasata che vorrebbe te e i tuoi compagni per portarvi a scuola;

...dormire all'addiaccio sul fango è il tuo ideale di un fine settimana divertente;

...puoi identificare un gruppo d'arme a distanza dai rutti e dalle bestemmie, e dire anche se sono amici o nemici;

...non sei capace di cantare senza un corno pieno di birra in mano;

...riconosci il canapone di lino a 10 metri di distanza;

...hai speso più di 300 euro in vestiti che sono passati di moda 800 anni fa;

...hai rotto le palle più di una volta ai colleghi dicendo la frase: "che figata, mancano solo 68 giorni alla battaglia…

Funerale romano a Pill'è Matta

Immagine
Nella giornata di sabato 13 marzo , alle ore 10.30, è prevista la posa della prima pietra del Museo Archeologico ''Luce sul Tempo , presso l'area del Parco urbano ''Sergio Atzeni'' – via Pertini – angolo via Rosselli
Nel contesto degli eventi riguardanti la valorizzazione della Necropoli punico–romana di Pill' 'e Mata l'Amministrazione Comunale , Assessorato alla Cultura e Assessorato ai Lavori pubblici, ha organizzato nella giornata di venerdì 19 marzo 2010 , presso l'Aula Consiliare, via Giofra , 1 alle ore 17.00 un convegno dal titolo '' Pill' 'e Mata : l'evoluzione di un sito'' nel quale interverranno, dopo i saluti delle autorità, David Palterer, docente di architettura e società al Politecnico di Milano, achitetto dello staff di progettazione del Parco Archeologico, Donatella Salvi, archeologo , direttore coordinatore della Soprintendenza, direttore del Museo Archeologico di Cagliari, Maria Bonaria Lai, Arc…